Mantieni alta la produttività e riduci al minimo i costi operativi con le stampanti Inkjet Epson: veloci, efficienti ed ecosostenibili.

50%

più veloce (con stampante pronta) rispetto alle stampanti laser.

96%

di materiali di consumo in meno rispetto alle stampanti laser.

83%

di energia e di emissioni di CO² in meno rispetto alle stampanti laser.

Stampe uniformi ad alta velocità

La tecnologia a freddo di Epson non richiede tempi di riscaldamento all’accensione o in seguito alla riattivazione dalla modalità sleep. È quindi possibile iniziare subito a stampare, rendendo il processo di stampa fino al 50% più veloce (con stampante pronta) rispetto alle stampanti laser¹, che devono invece preriscaldare il fusore. In questo modo viene garantita una stampa veloce e uniforme, anche per documenti con un’elevata densità.

Meno componenti da sostituire per un minor impatto ambientale

Le stampanti laser impiegano in genere un maggior numero di consumabili e, in molti casi, richiedono la sostituzione periodica del tamburo, della cinghia di trasferimento e del fusore. Le stampanti inkjet Epson producono fino al 96% di consumabili in meno rispetto alle stampanti laser.

Qui è raffigurata la quantità di rifiuti (consumabili) prodotta da una stampante laser rispetto a quella di una stampante inkjet Epson equivalente nell’arco di 5 anni² (supponendo un volume di stampa mensile di 2.100 pagine, suddivise in 1.500 in bianco e nero e 600 a colori).

Consumi e costi ridotti

La tecnologia a freddo di Epson consuma fino all’83% in meno rispetto alla tecnologia laser³, dato che non utilizza calore per l’avviamento. In più, l’assenza dell’unità fusore nelle stampanti inkjet contribuisce a una significativa riduzione dei consumi energetici e diminuisce il tasso di usura dei componenti, garantendo maggiore affidabilità e limitando sensibilmente i tempi di fermo.

Vuoi avere subito nella tua azienda la multifunzione Epson perfetta per le tue esigenze? Scegli Print2Go!

Print2Go_Blue_logo

Con la nostra esclusiva formula avrai la stampante dei tuoi sogni e la comodità di tutti i nostri servizi, senza anticipo e senza canone fisso.

Scopri la gamma Inkjet EPSON

Contattaci

Compila il form per avere maggiori informazioni sui nostri servizi.

Contattaci
Ho letto la Privacy Policy e acconsento al trattamento dei dati personali. *
Consenso Privacy
Acconsento all'utilizzo dei miei dati personali per essere aggiornato via email, posta, messaggi istantanei, chat o contatto telefonico su novità e offerte commerciali di prodotti e servizi Caliò Informatica ovvero per le altre iniziative di marketing indicate nell'informativa.
Consenso Marketing
¹ In base a calcoli di Epson, risparmio di tempo con stampanti inkjet Epson per l’ufficio confrontato con il “tempo di stampa/copia” medio più basso di stampanti laser aziendali (“da lavoro precedente”, “da stato pronto” o “da stato di sospensione”), come riportato da ENERGY STAR, sommato al tempo impiegato per stampare alla massima velocità le pagine rimanenti in un lavoro di stampa di medie dimensioni per ufficio e moltiplicato per il numero medio di lavori di stampa all’anno, secondo Keypoint Intelligence. Modelli di stampante laser identificati tramite IDC Quarterly Hardcopy Peripherals Tracker per le spedizioni dal terzo trimestre 2016 al secondo trimestre 2020, pubblicato nel secondo trimestre 2020.
² Confronto tra HP Colour LaserJet Pro M477dw e WF-C579R in base ai dati relativi al rendimento dell’inchiostro pubblicati dal produttore. Confronto dello spazio di conservazione basato sui calcoli Epson relativi ai requisiti di spazio per la conservazione dei materiali di consumo confezionati sufficienti a stampare 6.000 pagine su 12 stampanti monofunzione e multifunzione (3-in-1) selezionate tra il 50% delle stampanti laser monocromatiche A4 più vendute (categoria inferiore a 20 ppm) elencate nei risultati per l’anno finanziario 2017 dell’IDC Worldwide Quarterly Hardcopy Peripherals Tracker del secondo trimestre 2019. I volumi medi delle unità di toner per ciascun modello sono stati calcolati da Epson utilizzando le dimensioni e i rendimenti delle confezioni di toner pubblicati dal produttore per ciascun modello (ad agosto 2019). Il numero e le dimensioni effettive dei toner dipendono dal modello di stampante laser. Per quanto riguarda i rendimenti stimati dei materiali di consumo EcoTank, si tratta di valori simulati calcolati da Epson in base alla metodologia dello standard ISO/IEC 24711 utilizzando i pattern di test dello standard ISO/IEC 19752.
³ In base ai calcoli effettuati da Epson, Epson WorkForce Pro WF-C8190DW consuma l’83% in meno rispetto a HP Color LaserJet Enterprise M750dn, il modello più venduto nel segmento
delle stampanti monofunzione A3 a colori con velocità di 21-30 ppm (IDC Quarterly Hardcopy Peripherals Tracker per le spedizioni dal quarto trimestre 2015 al terzo trimestre 2019 pubblicato
nel secondo trimestre 2020). Metodologia basata sul “consumo energetico standard” definito nell’ambito della procedura di test ENERGY STAR ed espresso in kWh all’anno. Risparmio di CO2
calcolato come proporzionale al risparmio energetico, basato su una generazione media per territorio di kg di CO2 per kWh di elettricità utilizzata.