Noleggio stampanti, multifunzione e grandi formati

Oltre il 90% dei nostri clienti sceglie il noleggio!

logo kipPerché il noleggio porta vantaggi concreti nella tua azienda! Il cliente che sceglie il noleggio di fotocopiatori, multifunzioni, stampanti ha il vantaggio, a costi certi e contenuti per tutta la durata del contratto, di utilizzare apparecchiature sempre efficienti e tecnologicamente all’avanguardia, senza dover dedicare del personale per la loro gestione e traendone grossi vantaggi dal punto di vista fiscale, finanziario e gestionale.

Vantaggi concreti

Flessibilità

  • Durante il contratto di noleggio le multifunzioni, fotocopiatori, stampanti sono adattabili ai cambiamenti strutturali che avvengono all’interno della tua azienda.

No ai cespiti

  • Non ti viene chiesto nessun investimento iniziale.

Assistenza tecnica garantita e puntuale

  • Interventi manutentivi e di riparazione delle macchine sono compresi nel canone di noleggio. Nessun costo aggiuntivo.

Costi certi e programmati

  • L’ammontare del canone viene definito in anticipo e rimane fisso per tutta la durata del contratto.

Benefici finanziari

  • I canoni di noleggio sono interamente deducibili nell’anno fiscale in cui vengono sostenuti.

noleggio stampanti 4

Caliò Informatica ti dà la possibilità di scegliere tra:

Vendita: Acquistato il bene, ti fai carico dell’ammortamento, della gestione, dell’acquisto dei consumabili, della richiesta e pagamento degli interventi tecnici e degli eventuali pezzi di ricambio da sostituire.

Noleggio: Non ti fai carico di nulla. A fronte del pagamento di un canone di noleggio a Caliò informatica, noi ci preoccupiamo del buon e continuo funzionamento della macchina. Interventi, consumabili, pezzi di ricambio sono compresi nel canone. Nessun costo aggiunto.

Gestione costo copia: E' un tipo di contratto che si abbina alla vendita di macchine per ufficio. Acquisti l’attrezzatura e per la gestione della stessa paghi un canone fisso predefinito comprensivo sia dei consumabili sia dell’assistenza tecnica. Nessun costo aggiunto.

noleggio stampanti 3
 
Progettare la soluzione
Il progetto iniziale nasce dall’esigenza delle aziende di avere un maggiore controllo dei costi, di evitare sprechi di consumabili, cali di produttività e impatto ambientale. Questi sono alcuni dei rischi che si corrono se il parco dei dispositivi di riproduzione e di stampa non è ottimizzato e correttamente gestito.

Nella fase di progettazione iniziale viene eseguito:

  • il censimento delle periferiche hardware
  • il rilevamento dei dati amministrativi e dei volumi di stampa
  • la definizione dell’infrastruttura tecnologica esistente
  • le interviste agli utenti per comprenderne le esigenze.

 
Censimento periferiche hardware
La prima fase progettuale prevede il censimento completo e dettagliato delle periferiche hardware. Con la verifica siamo in grado di elencare per vari uffici e/o reparti il parco macchine installato e di prospettare la soluzione più idonea a soddisfare le esigenze del personale che utilizza le apparecchiature.

 
Aspetto economico e riduzione dei costi
Omogeneizzazione dei modelli

La soluzione prevede di individuare gli aspetti economici dei processi di stampa e con essa definire la situazione economica da prospettare.

L’eterogeneità dei dispositivi attuali induce alla razionalizzazione dell’ambiente di stampa e pertanto grazie alla convergenza tecnologica dei multifunzione proposti si acquisisce una continuità operativa altrimenti impossibile, riducendo di fatto il numero dei dispositivi presenti e gli innumerevoli disservizi dovuti ai fermi macchina.

L’omogeneizzazione dei modelli si traduce in un vantaggio per gli utenti, che hanno a che fare con poche tipologie di dispositivi e ne imparano l’utilizzo una volta per tutte. Inoltre le persone hanno a disposizione sistemi e tecnologie all’avanguardia che garantiscono velocità e qualità di stampa elevate.

 
Monitoraggio consumi e controllo gestione utenti
La soluzione al controllo e alla gestione delle periferiche è affidato al software incluso nell’offerta “ Web SmartDeviceMonitor™” che consente di monitorare e controllare lo stato delle periferiche collegate in rete, tramite un semplice browser web.

In più, i responsabili aziendali e gli amministratori di rete possono impostare le priorità, ottenere statistiche dettagliate dei lavori e limitare l'utilizzo delle periferiche verificandone periodicamente i consumi.

 
Rilevazione dati amministrativi e volumi di stampa
La rilevazione dei dati amministrativi viene effettuata sulla base dei dati e dei costi sostenuti dall’Amministrazione per:

  • l’acquisto dell’Hardware
  • l’approvvigionamento toner e consumabili
  • costi di riparazione e/o contratti di manutenzione e assistenza
  • l’acquisto della carta
  • i contratti di noleggio e leasing operativo

 
Servizi agli utenti inclusi nell’offerta
I sistemi installati migliorano la soddisfazione degli utenti in quanto garantiscono velocità e qualità di stampa elevate. Inoltre integrano funzionalità, come quelle di scan-to-e-mail o scan-to-folder, che migliorano la condivisione dei documenti e la gestione delle informazioni.

Anche la possibilità di poter interfacciare i dispositivi di stampa direttamente con gli applicativi aziendali (archiviazione elettronica, gestione in cartaceo e digitale delle cartelle cliniche) semplifica loro la vita eliminando le attività manuali che sarebbero altrimenti necessarie. Gli utenti devono avere la possibilità di effettuare la scansione del documento e, direttamente dal pannello che è stato personalizzato ad hoc, inviare il documento all’unità di destinazione.

 
Riduzione consumi energetici e consumi di carta
Determinante per l’adozione del progetto risulta essere un notevole abbattimento dei costi: è possibile risparmiare fino al 30%-40% dei costi di gestione sostenuti per la stampa.

Il risparmio non deriva solo dalla riduzione del numero dei dispositivi installati, grazie alla razionalizzazione e all’installazione dei sistemi multifunzione, ma anche dalla riduzione del consumo dell’energia elettrica necessaria ad alimentarli. In particolare, il risparmio energetico dipende da: numero delle macchine e dei volumi, tempo e consumo in modalità ‘sleep’, ‘ready’ e in ‘produzione’ e dall’efficienza dei modelli proposti rispetto a quelli iniziali. Inoltre dal momento che i dispositivi garantiscono la modalità di stampa fronte-retro (duplex) impostabile come default, vi sarà un minor consumo di carta, a garanzia di un utilizzo più razionale della stessa.

E' dunque possibile migliorare l’impatto ambientale dei processi documentali grazie ad un minor consumo di energia e di carta. La carta, soprattutto, gioca un ruolo fondamentale nell’ambito della ecosostenibilità: diminuirne il consumo significa diminuire l’impiego delle materie prime e delle risorse nella filiera produttiva.

 
Ritiro e smaltimento materiali di risulta
La Caliò Informatica si farà carico di ogni attività connessa al ritiro ed allo smaltimento o riciclo, di tutti i materiali di consumo usati, inclusi i toner ed eventuali parti di ricambio delle Apparecchiature oggetto del contratto di noleggio.

A tal fine si avvale dal 2001 di impresa in possesso dei requisiti previsti dal D. Lgs. 5 febbraio 1997, n.22 e successive modifiche, nonché del D. Lgs. 151/2005 per il trasporto e lo smaltimento rifiuti. Le richieste di ritiro dei materiali di consumo dovranno essere comunque soddisfatte entro 20 (venti) giorni lavorativi dalla richiesta . Alla richiesta, da parte dell'Amministrazione, per il ritiro dei materiali di consumo usati, dovrà corrispondere apposito documento (es. modulo di ritiro) che sarà compilato e sottoscritto contestualmente dall'Amministrazione richiedente e dalla Caliò Informatica al momento del ritiro di suddetto materiale.

noleggio stampanti kip


Stampa   Email